Autismo e psicopatologia: sindrome di Tourette

Autismo e psicopatologia: sindrome di Tourette

Nonostante ci siano prove della co-occorrenza di autismo e Sindrome di Tourette, i dati d’ incidenza risultano asimmetrici a seconda di quale viene considerata la diagnosi primaria: in individui con Disturbo dello spettro autistico come diagnosi principale, l’incidenza di disturbi da tic cronici sembra collocarsi tra il 10 e il 25%, rispetto allo 0.3-2.9% della popolazione generale.

Ci sono anche aspetti che risultano comuni alle due condizioni: in particolare, l’incidenza più elevata nei maschi rispetto alle femmine, e i comportamenti stereotipati ripetitivi (i tic nella Sindrome di Tourette e le stereotipie nell’autismo), che peggiorano in presenza di stati emotivi intensi.

Alcune caratteristiche specifiche, però, rendono più semplice la distinzione tra i due tipi di comportamento: i tic da Sindrome di Tourette, infatti, compaiono nell’infanzia e tendono a diminuire in adolescenza, hanno breve durata e spesso si presentano con vocalizzazioni; inoltre, derivano tendenzialmente da una situazione ansiogena e provocano una sensazione di disagio al soggetto.

Nell’autismo, invece, le stereotipie possono comparire prima dei due anni d’età, di solito sono caratterizzate da cronicità e possono essere interrotte se l’individuo viene distratto; infine, non comportano disagio per la persona che le mette in atto, anzi spesso hanno funzione di autoregolazione/stimolazione. È di fondamentale importanza differenziare la sintomatologia per valutare se la persona presenta entrambe le condizioni.

Autore/i

Dott.ssa Roberta Bacchio

Dott.ssa Roberta Bacchio

Psicoterapeuta. Si occupa da diversi anni di disturbi dell’età evolutiva, e possiede esperienza in particolare nella diagnosi e nel trattamento dei Disturbi dello Spettro autistico. Attualmente esercita la libera professione in collaborazione con l’Istituto Beck for Kids di Roma.

Vedi il CV completo

Dott.ssa Morena Salvati

Dott.ssa Morena Salvati

Psicologa, psicoterapeuta in formazione. Si occupa da diversi anni di disturbi dell’età evolutiva, e possiede esperienza in particolare nella diagnosi e nel trattamento dei Disturbi dello Spettro autistico e dei disturbi del comportamento. Attualmente esercita la libera professione in collaborazione con l’Istituto Beck for Kids di Roma.

Vedi il CV completo

Se hai bisogno di aiuto o semplicemente vuoi contattare l’Istituto A.T. Beck per qualsiasi informazione,
compila il modulo nella pagina contatti.

Cerca