Ho già la pancia piena! Disturbi alimentari e gravidanza

Ho già la pancia piena! Disturbi alimentari e gravidanza

disturbi alimentari e gravidanza

Photo by Lisa Photios on Pexels

Quando si parla di disturbi alimentari (DCA) si fa riferimento a una categoria diagnostica che comprende molte entità nosologiche come l’anoressia (caratterizzata dalla paura di aumentare di peso), la bulimia (con episodi di abbuffate e l’utilizzo di comportamenti compensatori) o il disturbo da alimentazione incontrollata (dove le strategie compensatorie sono molte meno). Esistono però anche altre problematiche alimentari, magari legate e connesse a specifici stati o cambiamenti. E un cambiamento di non poco conto nel corpo della donna è quello che avviene durante il periodo della gravidanza: per le donne con disturbi alimentari questo può essere un momento particolarmente difficile.

Pregoressia

Esiste anche la possibilità che l’esordio del disturbo alimentare coincida con il momento in cui la donna scopre di essere incinta: è questo il caso della pregoressia, un disturbo del comportamento alimentare non presente all’interno del DSM e i cui criteri non sono stati ancora definiti. I cambiamenti corporei e l’aumento di peso, possono diminuire l’autostima delle donne che ne soffrono, inducendole ad attivare comportamenti di controllo dell’alimentazione (diete, anche piuttosto rigide) o compensatori (attività fisica eccessiva).

Trattamento

Le donne con un disturbo alimentare possono presentare, durante la gravidanza, alcune complicazioni – sia somatiche che psicologiche – indipendentemente dal fatto che l’esordio sia precedente alla gravidanza. Per potervi far fronte, è necessaria una collaborazione interdisciplinare tra specialisti in ginecologia, psichiatria, psicoterapia, e pediatria. Dal punto di vista della psicoterapia, di particolare efficacia si sono rivelati efficaci trattamenti cognitivo comportamentali (CBT-AN, CBT-E), ma anche di accettazione e impegno (ACT) e di terapia dialettico comportamentale (DBT).

Riferimenti

  • Fomicheva, N. S. (2023). Pregorexia: a psychotherapy strategy for eating disorders in pregnant women. Consortium Psychiatricum, 4(2), 111-114.
  • https://www.istitutobeck.com/beck-news/disturbi-alimentari-in-italia
  • Janas-Kozik, M., Żmijowska, A., Zasada, I., Jelonek, I., Cichoń, L., Siwiec, A., & Wilczyński, K. M. (2021). Systematic Review of Literature on Eating Disorders During Pregnancy—Risk and Consequences for Mother and Child. Frontiers in Psychiatry, 12, 777529.

Autore/i dell’articolo

Se hai bisogno di aiuto o semplicemente vuoi contattare l’Istituto A.T. Beck per qualsiasi informazione,
compila il modulo nella pagina contatti.

Back To Top
Cerca