Gli effetti della mindfulness su un gruppo di studenti

Gli effetti della mindfulness su un gruppo di studenti

Gli effetti della mindfulness su un gruppo di studenti

Photo by Yanalya on Freepik

Effetti a lungo termine della mindfulness in un campione di studenti di psicologia e medicina

Allenarsi alla consapevolezza dell’esperienza momento per momento con un atteggiamento di accettazione e non giudizio favorisce benefici per la salute e aumenta le capacità di adattamento ad ogni tipo di evento di vita. Tuttavia, si sa poco sugli effetti che si verificano oltre un anno dopo gli interventi basati sulla mindfulness.

Lo studio di de Vibe e colleghi (2018) cerca di colmare questa lacuna nella conoscenza indagando gli effetti a lungo termine della formazione sulla consapevolezza, attraverso un programma basato sulla mindfulness, in studenti di medicina e psicologia esplorandone l’impatto positivo sul benessere, sulle capacità di disattivare coping disfunzionali e sulla disposizione alla consapevolezza e all’accettazione.

Gli studenti di medicina e psicologia riferiscono alti livelli di disagio mentale e bassi livelli di soddisfazione della qualità vita (Peluso et al., 2011). Come professionisti sanitari è probabile che continuino a segnalare livelli elevati di stress, burnout e suicidio, rispetto alla popolazione generale (Regehr et al., 2014) e lo stress può avere ripercussioni importanti sul lavoro. Le fonti di stress possono essere: carichi di lavoro eccessivi, aspettative di prestazioni elevate, mancanza di tempo, fallimento del trattamento, struttura organizzativa disfunzionale, conflitti etici ed esposizione continua alla sofferenza umana. Pertanto, imparare a far fronte allo stress si distingue come dimensioni critiche per i professionisti sanitari in formazione.

Le strategie di coping possono essere ampiamente suddivise in strategie di evitamento e strategie focalizzate sui problemi come la risoluzione attiva degli stessi e la rivalutazione cognitiva positiva (Roth & Cohen, 1986). Mentre le prime aumentano i rischi di esiti negativi sulla salute se usate in modo inflessibile, le strategie basate sui problemi aumentano il raggiungimento degli obiettivi e sono associate a una serie di risultati positivi sulla salute. Quando queste strategie di coping vengono implementate in risposta a uno specifico fattore di stress possono avere effetti diversi. Ad esempio possono ridurre l’esposizione a stimoli stressanti spostando l’attenzione su altro ma paradossalmente possono anche amplificare le reazioni fisiologiche o emotive in risposta a determinati eventi.

Si ritiene che la pratica di prestare ripetutamente attenzione all’esperienza momento per momento lasciando andare pensieri ed emozioni che distraggono favorisca una prospettiva dalla quale è possibile visualizzare le cognizioni automatiche abituali e le reazioni emotive da una “distanza psicologica”, promuovendo tolleranza affettiva, flessibilità cognitiva e ridotta preoccupazione e ruminazione (Garland et al., 2011).

Quindi, l’addestramento alla consapevolezza può ridurre l’utilizzo di strategie di coping disfunzionali favorendo quelli adattivi.

Tuttavia, sorprendentemente, pochi studi hanno affrontato l’effetto della formazione sulla consapevolezza sulla capacità di far fronte agli operatori sanitari o ai tirocinanti e mancano studi di follow-up a lungo termine e solo nello studio di de Vibe e colleghi (2018) si è considerato un periodo di tempo lungo (6 anni).

Un campione di 704 studenti di medicina e psicologia ha partecipato allo studio nel 2009 e nel 2010 seguendo il programma MBSR nella forma breve rispetto a quello ideato da Kabat-Zinn. Terminato il corso intensivo, per sei anni, gli studenti hanno partecipato a seminari di richiamo periodicamente (uno ogni 6 mesi). I risultati indicano che gli studenti di medicina e psicologia che ricevono istruzioni sulla consapevolezza durante il loro primo o secondo anno di formazione riportano un aumento del benessere presente anche a sei anni dall’inizio.

L’effetto a lungo termine dell’intervento di consapevolezza potrebbe essere stato quello di aver facilitato un cambiamento negli studenti nella capacità di gestire e affrontare le avversità. Il meccanismo generale di addestramento alla consapevolezza è alla base di una migliore autoregolazione personale attraverso un controllo dell’attenzione più sviluppato ed è strettamente connesso ad una maggiore capacità di gestire le strategie di coping, spesso disfunzionali: man mano che le strategie focalizzate sui problemi diventano più comuni nel tempo, la dipendenza dalle strategie focalizzate sull’evitamento diminuisce.

L’allenamento alla consapevolezza aumenta le capacità di applicare strategie funzionali ai problemi che la vita ci pone davanti, disattivando schemi disadattivi e migliorando la flessibilità psicologica.

Tali risultati sembrano essere fondamentali nella misura in cui gli studenti di psicologia e di medicina sono in un percorso formativo che li porterà a dover gestire situazioni stressanti di tipo personale quanto interpersonale.

 

Bibliografia

  • de Vibe, M., Solhaug, I., Rosenvinge, J. H., Tyssen, R., Hanley, A., & Garland, E. (2018). Six-year positive effects of a mindfulness-based intervention on mindfulness, coping and well-being in medical and psychology students; Results from a randomized controlled trial. PloS one13(4), e0196053.
  • Garland EL, Gaylord SA, Fredrickson BL. Positive reappraisal mediates the stress-reductive effects of mindfulness: An upward spiral process. mindfulness. 2011;. 2(1).
  • Peluso DL, Carleton RN, Asmundson GJ. Depression Symptoms in Canadian Psychology Graduate Students: Do Research Productivity, Funding, and the Academic Advisory Relationship Play a Role? Can J Behav Sci. 2011; 43:119–27.
  • Regehr C, Glancy D, Pitts A, LeBlanc VR. Interventions to reduce the consequences of stress in physicians: A review and meta-analysis. J Nerv Ment Dis. 2014; 202(5):353–9.
  • Roth S, Cohen LJ. Approach, avoidance, and coping with stress. Am Psychol. 1986; 41(7):813–9.

Se hai bisogno di aiuto o semplicemente vuoi contattare l’Istituto A.T. Beck per qualsiasi informazione,
compila il modulo nella pagina contatti.

Cerca